Politecnico di Milano

Politecnico di Milano

Le tecnologie di fabbricazione additiva (additive manufacturing – AM) sono tecnologie abilitanti per la Space Economy grazie alla loro capacità di produrre componenti alleggeriti a elevate prestazioni termomeccaniche. Tuttavia, la complessità geometrica e l’uso di materiali avanzati rendono critica la fase di qualifica dei prodotti stampati. Coordinato dal Politecnico di Milano e finanziato dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) nell’ambito dell’accordo AO10042, il progetto “Italy for Additive Manufacturing in SPACE” (IAMSPACE) vede la partecipazione di enti di ricerca e aziende per esplorare le grandi potenzialità delle tecniche di monitoraggio on-line per la qualifica dei prodotti durante il processo di stampa. Grazie all’uso di sensori innovativi e a nuove soluzioni di machine learning dei dati (immagini, video) il progetto rappresenta un passo importante verso una nuova generazione di sistemi AM intelligenti. in grado di supportare il paradigma dello zero-defect manufacturing.

it_ITItalian