Premio di laurea AITEM 2013 “F. Soavi”

Premio di laurea AITEM 2013 “F. Soavi”

L’Associazione Italiana di Tecnologia Meccanica (AITeM) bandisce un premio di laurea in memoria del prof. Fabio
Soavi, professore di Tecnologia Meccanica presso l’Università di Bologna.
L’iniziativa ha la finalità di premiare i migliori laureati in Ingegneria che abbiano svolto la tesi di laurea magistrale o
secondo il vecchio ordinamento su una delle tematiche di interesse dell’associazione stessa, nonché di incoraggiare gli
studenti di Ingegneria a dedicare l’ultima parte del loro corso di studi alle tematiche della produzione meccanica ed
eventualmente a proseguire in questi studi.
A tale scopo sono considerate di principale interesse dell’AITeM le seguenti tematiche:
•Manufacturing processes
•Production systems
•Surfaces and metrology
•Assembly and joining processes
•Quality management

Il premio di laurea AITeM 2013, consistente in una medaglia appositamente coniata, sarà consegnato al vincitore in
occasione dell’Assemblea AITeM che si terrà a Bologna nei giorni 8-10 settembre 2014. Il vincitore dovrà presentare
sinteticamente il lavoro di tesi e le spese di viaggio per tale presentazione saranno a carico dell’AITeM, che si occuperà
dell’organizzazione. Possono partecipare al concorso, mediante domanda indirizzata al Presidente dell’ AITeM, tutti i
laureati in Ingegneria che abbiano conseguito il titolo nel periodo 1 Maggio 2013 – 30 Aprile 2014 , con una tesi
riguardante una delle tematiche sopra descritte.
La domanda di partecipazione completa di dati anagrafici e recapito dovrà essere inviata tramite email, corredata dal file
della tesi in formato pdf, dalla scansione della dichiarazione di copia conforme e dalla scansione del certificato di laurea in
carta semplice con la votazione riportata nei singoli esami. Essa potrà essere inviata durante l’intero periodo di validità
del presente bando e, in ogni caso, dovrà pervenire entro e non oltre il giorno 30 Giugno 2014 alla segreteria AITeM
all’indirizzo e-mail segreteria@aitem.org.
La Commissione giudicatrice sarà formata da tre docenti soci dell’AITeM e da un rappresentante del mondo industriale,
scelti dal Presidente. Il giudizio della Commissione è insindacabile e si baserà sia sul lavoro di tesi sia sulla media
riportata nei singoli esami e sul voto di laurea, con particolare riferimento agli aspetti innovativi trattati nella tesi. Nel
caso risulti premiata una tesi svolta da due laureati, ogni vincitore riceverà una medaglia.
Il premio sarà assegnato solo in presenza della relativa domanda completa dei documenti richiesti.