La storia

AITeM, Associazione Italiana di Tecnologia Meccanica, inizialmente costituita da un  gruppo di docenti universitari, rappresenta dal 1992 il punto di riferimento culturale  e professionale in Italia sui sistemi di produzione manifatturieri e sui processi di trasformazione per le Aziende, per gli Operatori del settore e per le Istituzioni.

AITeM costituisce un luogo di incontro, un crogiolo, nel quale gli operatori della Ricerca e  dell’Innovazione – Aziende manifatturiere, Università, altri Enti Pubblici della Ricerca, ma anche professionisti ed altri esperti – si confrontano sulle problematiche più urgenti del settore, scambiano informazioni, promuovono e mettono a punto nuovi progetti di Ricerca  e di Sviluppo.

AITeM promuove lo studio, le conoscenze scientifiche e l’applicazione della tecnologia meccanica e dei sistemi di produzione, nei suoi differenti aspetti:

• i processi di trasformazione che interessano i prodotti manifatturieri, dalla fabbricazione, agli assemblaggi, ai controlli, al riciclo

• la caratterizzazione meccanica e tecnologica dei materiali trasformati;

• le metodologie e gli strumenti per la progettazione dei processi, dei componenti e dei sistemi di trasformazione (beni strumentali);

• la programmazione, la gestione ed il controllo dei sistemi di lavorazione, assemblaggio, controllo, riciclo;

• la gestione della qualità e della salvaguardia dell’ambiente nell’ottica dello sviluppo sostenibile.